Confienza

Pernigotti: vescovo celebra messa Natale

"Oggi un marchio conta più delle persone: bisogna cambiare, restando uniti". E' quanto ha detto Vittorio Viola, vescovo di Tortona, nel corso della messa di Natale celebrata a Novi Ligure (Alessandria) nel cortile dello stabilimento Pernigotti, dove i lavoratori sono in presidio permanente dal 6 novembre. A partecipare alla funzione c'erano oltre cinquecento persone. La proprietà turca ha chiesto la cassa integrazione per parziale cessazione dell'attività. Il sindaco, Rocchino Muliere, si è augurato che "dall'incontro a Roma l'8 gennaio arrivi una soluzione definitiva". Da una delegazione del Gruppo comunale di Protezione civile di Cavezzo (Modena) sono stati mandati 150 panettoni e pandori per "ricambiare la solidarietà ricevuta dopo il terremoto del 2003".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie